Tenneco ricorda ai professionisti dell'automotive l'importanza di cambiare gli ammortizzatori in coppia

Tenneco ricorda ai professionisti dell'automotive l'importanza di cambiare gli ammortizzatori in coppia

Rispettando le procedure di sostituzione corrette si evitano effetti negativi sulle caratteristiche prestazionali del veicolo e sull'usura prematura delle parti

BRUXELLES, Belgio – Agosto 2018 – Molti strumenti e oggetti che utilizziamo quotidianamente sono più efficaci quando vengono sostituiti in coppia. Tenneco, produttore globale di ammortizzatori Monroe®, aggiunge gli ammortizzatori a tal lista e avverte che la sostituzione di un ammortizzatore solo può portare a problemi in termini di prestazioni e / o problemi di affidabilità indesiderati.

Download

Come altri sistemi e componenti auto, gli ammortizzatori - sottoposti in media a 2.800 cicli di smorzamento per chilometro - si consumano nel tempo. Quando si sostituisce un ammortizzatore usurato o danneggiato, è importante sostituire l'equivalente opposto per mantenere costanti le prestazioni della vettura e prevenire l'usura prematura.

«Gli ammortizzatori hanno un impatto diretto su diversi aspetti chiave delle prestazioni del veicolo, come la distanza di frenata, la risposta in curva, la maneggevolezza e l'aderenza del pneumatico sulla superficie stradale", afferma Oscar Oskarsson, senior training manager, Tenneco Aftermarket EMEA. "Sostituire solamente un ammortizzatore usurato o danneggiato può avere effetti dannosi su queste caratteristiche. È essenziale che i professionisti del settore sostituiscano sempre entrambi gli ammortizzatori sullo stesso asse, nello stesso momento, per garantire una guida sicura e confortevole ai loro clienti.»

Poiché un ammortizzatore nuovo non ha subito alcuna usura interna, combinandolo con uno vecchio potrebbe risultare in caratteristiche di smorzamento disomogeneo e causare l'usura del nuovo ammortizzatore molto più rapidamente del previsto, poiché dovrà lavorare di più per compensare l'usura del vecchio ammortizzatore. In alcuni paesi, la differenza può essere tale da impedire a un veicolo di superare l'ispezione tecnica periodica.

Download

Gli ammortizzatori usurati e danneggiati possono avere un impatto significativo sul comfort e sulla sicurezza del conducente, causando rimbalzi e oscillazioni del veicolo e allungando la distanza di arresto. Questi episodi e altri potrebbero essere pericolosi sulla strada. Ecco perché Tenneco e Monroe consigliano ai fornitori di servizi automobilistici di controllare sempre le condizioni di usura e danneggiamento degli ammortizzatori ogni 20.000 km e ad ogni manutenzione annuale del veicolo.

Al momento dell'ispezione del veicolo, i professionisti devono identificare i segni di usura e danni agli ammortizzatori, danni ai giunti dello sterzo e della sospensione, errata risposta del veicolo in curva, perdita di liquido dal corpo dell'ammortizzatore, usura anomala del battistrada, eccessivo rollio del veicolo e inclinazione o oscillazione del veicolo durante il cambio di corsia.

Download

Tenneco supporta la sua linea di prodotti Monroe fornendo un programma di formazione completo e dati diagnostici disponibili piattaforme di supporto tecnico, come il TADIS (Sistema Informativo Digitale Avanzato per Tecnici), che include migliaia di file utili progettati per tecnici, installatori e altri professionisti nel mercato aftermarket. Per accedere al TADIS e ad altre risorse, visitate il sito www.training.tenneco.com o www.monroe.com. I professionisti del mercato aftermarket possono avere anche accesso ai materiali pubblicitari e promozionali di Monroe per il loro punto vendita, oltre a cataloghi di prodotti ampiamente illustrati, disponibili online su www.monroecatalogue.eu.